Reopening con la personale di Braida

Continua con Thomas Braida ShowOut, l’iniziativa che coniuga l’arte e la ricerca culinaria dello chef Antonello Colonna. La serie di appuntamenti, ospitati negli spazi espositivi dell’Antonello Colonna Resort&Spa di Labico, vede le personali di quattro artisti selezionati dalla galleria Monitor per la stagione espositiva 2015-2016.

L’inaugurazione della mostra dell’artista italiano è prevista per questo 19 marzo, alle ore 11 e coincide con la riapertura del resort dopo la pausa invernale. Braida, che ha appena concluso la sua prima mostra personale a Roma negli spazi di Monitor, ha realizzato un nuovo importante corpo di lavori che spazia dalla pittura su tela all’olio su carta fino ad arrivare alla scultura e al video, offrendoci un excursus variegato della sua ricerca. Alcune opere, ispirate alla figura del mitico Gulliver, sono state realizzate a quattro mani da Braida e dal più giovane Valerio Nicolai (Gorizia 1988), a celebrazione del sodalizio che lega i due artisti sin dagli esordi.

I titoli, beffardi e ironici come  Du gulliver is megl che uan (i gulliver)- 2016, e Il primo lillipuziano che scoprì i gulliver, di nome faceva Vito, ed era un pescatore di frodo, 2016 (entrambi inediti olii su tela di grandi e medie dimensioni) conducono il visitatore in un viaggio onirico e fantastico, sospeso tra l’evocazione di un passato quasi mitologico e fiabesco e il consueto immaginario del nostro vivere quotidiano. L’artista presenterà un video d’animazione realizzato in collaborazione con Riccardo Giacomini (Treviso,1988) dal titolo ça va sans dire, tra il serio ed il faceto, Ercole ed il cagnolino.